Le Patologie Benigne

Scritto da Super User. Postato in Filmati Komen

 

Le patologie benigne del seno rappresentano un gruppo eterogeneo di alterazioni della mammella molto frequenti soprattutto nelle donne giovani e in epoca pre-menopausale. Si tratta di un ampio spettro di affezioni benigne che il medico di medicina generale o lo specialista possono definire con il termine di modificazioni fibro-cistiche. Alcune patologie benigne molto diffuse sono lecisti, i fibroadenomi e l’iperplasia . In taluni casi possono causare fastidio o dolore e possono richiedere un trattamento mentre la maggior parte di esse ha scarsa rilevanza e non necessita di cure. Tuttavia, alcune di queste alterazioni possono simulare i tumori maligni ed è dunque importante formulare unadiagnosi accurata. Inoltre, benché le affezioni benigne del seno non costituiscano in sé un pericolo, alcuni tipi possono rappresentare un fattore di rischio per patologie più gravi. Per dirimere i dubbi spesso si rendono necessari esami strumentali (ecografiamammografia o altro) e, a volte, anche biopsie per poter osservare le cellule o la struttura del tessuto dellalesione al microscopio (per maggiori dettagli vedi le sezioni Raccomandazioni per lo screening ed Esami diagnostici e vedi la sezione Fattori di rischio).